Benvenuto su animajazz.eu.
AnimaJazz è un “contenitore di programmi radiofonici” specifici di musica Jazz & Blues, ideati e curati da Bruno Pollacci.: “ANIMAJAZZ”: dedicato al Jazz strumentale e vocale italiano ed internazionale; “BLUES FIRES”: dedicato al Blues italiano ed internazionale; “DUBIDUBIDU': FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE”. All'interno dei programmi trovano spazio tutte le poliedriche “anime“ del Jazz e del Blues, da quella tradizionale a quelle contemporane, d'avanguardia e di ricerca, non trascurando le cosiddette “contaminazioni“, siano esse provenienti dal “Rock“, dall'“Etnica“, dal “Pop” o dalla “Classica“. Pur proponendo la musica degli artisti nazionali ed internazionali più prestigiosi, acclamati e storicizzati, gli intenti dei programmi sono inoltre quelli di porsi come punto di riferimento per la promozione dei nuovi talenti emergenti, indipendentemente dalla loro età, fornendo loro opportunità per la proposta radiofonica e web della loro musica e favorendo supporto logistico per la proposta “live“. Il sito di AnimaJazz, si affianca alle trasmissioni come ulteriore “cassa di risonanza“, per avvalersi della potenzialità informativa della rete ai fini culturali di diffusione e valorizzazione della MUSICA JAZZ QUALE ALTA FORMA D'ARTE E DI COMUNICAZIONE. Animajazz è ascoltabile anche via WEB collegandosi negli orari di programmazione a questo sito ed a www.puntoradio.fm.

La puntata n° 57 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Martedi 31 Marzo alle ore 20 su PUNTO RADIO CASCINA, in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con uno dei più interessanti Blues-Men internazionali: ALVIN LEE (nella foto in alto a sinistra) che con il suo gruppo ci farà ascoltare una bella “Slow Blues in 'C'”, tratta dal CD “The Last Show” pubblicato nel 2013. Proseguiremo con l'esperta e conosciuta VARGAS BLUES BAND che ci proporrà una forte e pastosa “Searchin' for Love” tratta dal CD “Heavy City Blues” (nella foto in alto a destra). Continueremo con il valido gruppo italiano de THE TWISTERS and ALICE VIOLATO (Alice Violato, v, Paolo Bacco, g, Nick Muneratti, b, Claudio Lupo, key, Matteo Coassin, d) che dal CD “Music Odissey” (nella 2a foto a sinistra) ci proporranno una valida “Hi Dad”. Eccoci quindi a TERRY “HARMONICA” BEAN & The Cornlickers che dal CD “Two Sides Of The Blues” (nella 2a foto a destra) ci proporrà “Blues Man Boogie”. arà poi la volta di una registrazione live storica avvenuta nel 1969 che vide protagonisti ALBERT KING with STEVE CROPPER & POP STAPLES che potremo ascoltare appunto dal CD “Jammed Together” (nella 3a foto a sinistra) con il pezzo “What'd I Say”. Continueremo quindi con il bravo cantante/chitarrista EDDY CLEARWATER (nella 3a foto a destra) che dal CD ”Help Yourself” ci farà ascoltare “Messed Up World”. Eccoci poi all'ottimo gruppo italiano della JIMMY JOE BAND (Gianluigi Destradi, v & g, Paolo Amodio, b, Marco Sterle, d) che dal CD “Frame” ci proporranno una loro bella versione di “Blue Mood (Jessie Mae Robinson). Chiuderemo quindi la serata con uno dei più straordinari chitarristi e vocalist del mondo Blue-Rock DAVE MENIKETTI che con la sua band, dal CD “On The Blues Side” ci farà ascoltare “Bad Feeling”(nella 4a foto a sinistra). Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Martedi alle 20 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e sarà possibile fare il download della puntata dall'area podcasts del sito http://animajazz.eu. Buon ascolto. "BLUES FIRES"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
27
mar
animajazz::blues fires
163 letture - Share

La puntata n° 650 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 26 Marzo alle 20 su PUNTORADIO CASCINA, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con la brava cantante RACHEL CASWELL (nella foto in alto a sinistra), che in duo con il chitarrista Dave Strykers ci farà ascoltare una sua morbida interpretazione di “Tell Him I Said Hallo” tratta dal CD “All I Know”. Continueremo con l’interessante gruppo PERICOPES + 1 che con Emiliano Vernizzi, sax, Alessandro Sgobbio, p e Nick Wight, d, dal CD “There Human Being” (nella 1a foto a destra), pubblicato da “Alfa Projects” ci offrirà una sua bella composizione originale di Emiliano Vernizzi intitolata “Baldwyn”. Proseguiremo con il supergruppo di STAR HIP TROOPERS (Mess Morize, Piero Delle Monache, Francesco Bearzatti, Raffaele Casarano, Luca Aquino, Mauro Ottolini, Claudio Filippini e Riccardo Gola) che ci farà ascoltare “Runaway”, sua composizione originale di Mess Morize ( Maurizio Bilancioni) tratta dal CD “Planet E” (nella 2a foto a sinistra) pubblicato da “Parco Della Musica Records”. Eccoci quindi al chitarrista WALTER BELTRAMI (nella 2a foto a destra) che curando anche loopers, percussioni ed elettronica ci proporrà una sua particolare composizione originale intitolata “Super8”, tratta dal nuovo CD “Looperville” pubblicato da ”On Wire”. Passeremo poi all'interessante pianista e compositore FRANK KIMBROUGH che in Quartet con Steve Wilson, as, Jay Anderson, b, Lewis Nash, d, dal CD “Frank Kimbrough Quartet” (nella 3a foto a sinistra) pubblicato dalla “Palmetto Records” ci proporrà una sua composizione originale intitolata “Kudzu”. Passeremo quindi alla musica del pianista e compositore ROSARIO DI ROSA (nella 3a foto a destra) che insieme a Paolo Dassi (contrabbasso, handclaps) e Riccardo Tosi (batteria, handclaps, loops), dal CD “Pop Corn Reflections” pubblicato dalla “NAU Records” ci proporrà una sua composizione originale intitolata “Canon On The Beach”. Sarà poi il momento dello stimolante gruppo di FRANCESCO CUSA & THE ASSASSINS (Francesco Cusa, d, Cristiano Arcelli, as, Flavio Zanuttini, tp, el, Giulio Stermieri, hao, key) che dal CD "Love" (nella 4a foto a sinistra) pubblicato da “Improvvisatore Involontario” ci farà ascoltare una sua composizione originale intitolata “Wrong Measures”. Chiuderemo la serata con la poesia del valido cantautore PALLANTE (nella 4a foto a destra) che dal CD “Ufficialmente Pazzi” ci proporrà le gradevoli atmosfere “latin” di una sua composizione originale intitolata “Tutto quello che resta (del perduto Amor)”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
25
mar
animajazz::animajazz
108 letture - Share

Il nuovo attesissimo album “Love” di Francesco Cusa & The Assassinssarà in vendita dagiovedì 26 marzo. Per festeggiare la nuova uscita per l’etichetta Improvvisatore Involontario, il gruppo, composto da Flavio Zanuttini alla tromba e elettronica, Giulio Stermieri all’organo Hammond, e Francesco Cusa batteria e composizioni, effettuerà un minitour, tutto siciliano, con tre imperdibili appuntamenti: un occasione per tutti quelli che parteciperanno di acquistare il freschissimo album. Il primo concerto si terrà giovedì 26 marzo alle ore 22 presso il “Moon – Move Ortigia Out of Normality” di Ortigia in occasione della rassegna curata da Raff Genovese, seguito il giorno dopo, venerdì 27 marzo, sempre alle ore 22 dall’appuntamento presso l’associazione culturale“Laboratorio 8” di Ragusa. Il minitour si concluderà domenica 29 dicembre (ore 22)presso “La chiave” di Catania per la rassegna curata da Tobia Pennisi. “La definizione forse più azzeccata del lavoro di questo musicista, didatta e scrittore l’ha offerta un articolo di Claudio Morandini, che non esita a presentare Cusa come un “agitatore culturale” a tutti gli effetti, dotato del raro talento che consiste nell’unire una magistrale padronanza tecnica dello strumento e una profonda familiarità con gli idiomi musicali più disparati alla capacità di dialogare con l’universo culturale nel suo insieme. La musica proposta da The Assassins, costituita dalle intricate e luciferine composizioni dello stesso Cusa, veicola in modo impeccabile questa ispirazione di fondo. Da un lato, l’utilizzo delle fonti più disparate – dal jazz alla musica indiana, passando per l’hard rock e l’elettronica – riflette un universo simbolico eterogeneo, frammentato, irreparabilmente a-centrico. Dall’altro lato, la complessa interazione dialettica tra composizione e improvvisazione, caratterizzata da uno sviluppo ricco di pathos narrativo e colpi di scena, viene indirizzata dal batterista catanese, durante tutta la performance, con un rigore quasi zen – se non, a tratti, con il piglio di un moderno stregone-alchimista alle prese con storte e alambicchi ricolmi di suono e ribollenti di incastri poliritmici” (Stefano Radaelli per Tracce di Jazz). Tutte le date del tour: Giovedì 26 marzo ore 22. “Moon – Move Ortigia Out of Normality” Via Roma, 112, Ortigia – Siracusa “Francesco Cusa & The Assassins”: Flavio Zanuttini tromba e elettronica, Giulio Stermieri organo Hammond e Francesco Cusa batteria. Venerdì 27 marzo ore 22. Associazione culturale “Laboratorio 8” Via Scale Duca, 8 Ragusa “Francesco Cusa & The Assassins”: Flavio Zanuttini tromba e elettronica, Giulio Stermieri organo Hammond e Francesco Cusa batteria. Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1556068348006933/ Domenica 29 dicembre ore 22. “La chiave” Via Landolina, 70 Catania “Francesco Cusa & The Assassins”: Flavio Zanuttini tromba e elettronica, Giulio Stermieri organo Hammond e Francesco Cusa batteria. Evento Facebook del tour https://www.facebook.com/events/1626802387552530/ E’ possibile ascoltare l’album su Soundcloud al seguente link: https://soundcloud.com/francesco-cusa/francesco-cusa-the-assassins-live-at-torrione-ferrara-italy O su Italian Jazz Music al seguente link: http://www.ijm.it/index.php?view=display&id=500&option=com_music https://www.youtube.com/playlist?list=PL92379E3EAACCCA8F ‪ Per info: http://www.francescocusa.it http://www.improvvisatoreinvolontario.com info@improvvisatoreinvolontario.com Francesco Cusa : vanta molteplici collaborazioni con artisti italiani e stranieri non solo in ambito jazz. Co-fondatore del collettivo bolognese “Bassesfere” è attualmente impegnato con il progetto artistico di killeraggio comunicativo “Improvvisatore Involontario”. Ha suonato in molti festival internazionali. Ha realizzato numerosi lavori di creazione e sonorizzazione di musiche per film, teatrali, danza, arti visive e per progetti letterali collaborando con noti ballerini, poeti e visual performers. E’ leader di “Skrunch””, di “The Assassins”, del collettivo “Naked Musicians”, del progetto di sonorizzazione dei film di Buster Keaton e muti d’inizio secolo denominato “Solomovie”. E’ co-leader dei progetti: “Skinshout!”, “Jaruzelski’s Dream”, “Try Trio”, “Mancusa”, “Mansarda”. Collabora inoltre con i “Jazz Waiters”, “L’homage a Stanley Kubrick”, “Italian Surf Academy” e “Tan T’ien Trio”. Da alcuni anni alterna la professione del musicista a quella dello scrittore di novelle e di critico cinematografico per la rivista “Lapis”. Collabora dal settembre 2013 con la rivista “Cultura Commestibile”, con scritti di cinema e curando la rubrica “Il Cattivissimo”. La sua voce è presente nel “Dizionario del Jazz Italiano” a cura di Flavio Caprera. Flavio Zanuttini: nato a Udine nel 1985. Ha studiato e si è perfezionato come trombettista, improvvisatore, compositore, arrangiatore principalmente con Glauco Venier, Klaus Gesing, Stefano Bellon, Kyle Gregory, Alberto Mandarini, Ulrich Beckerhoff. La sua attività concertistica lo vede impegnato sia come solista improvvisatore che come lead trumpet in diversi contesti musicali che vanno dalla musica improvvisata al punk. Dal 2004 è parte attiva del gruppo folk-punk situazionista Arbe Garbe con il quale ha suonato in tutta Europa (Italia, Slovenia, Bosnia, Serbia, Croazia, Austria, Svizzera, Francia, Spagna, Svezia, Germania) e fuori Europa (Argentina, Uruguay, Australia) ed ha avuto il piacere di realizzare diversi album tra i quali uno assieme a Eugene Chadbourne, collaborazione questa che continua tuttora. Dal 2007 è lead trumpet della Abbey Town Jazz Orchestra diretta da Kyle Gregory. Dal 2011 è parte del gruppo Francesco Cusa & The Assassins. Dal 2008 è membro del collettivo Improvvisatore Involontario. Giulio Stermieri: pianista, hammondista e compositore, studia presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma Pianoforte Jazz con Alberto Tacchini e Roberto Bonati, e composizione con Fabrizio Fanticini. Ha partecipato a diversi seminari come pianista e come hammondista, tra cui Siena Jazz e Tuscia in Jazz; ha partecipato ai laboratori d’improvvisazione collettiva di Piero Bittolo Bon. Attivo in ambito jazz, funk e blues, dal 2011 suona nel quartetto jazz-rock “Foursome”, con cui nello stesso anno registra un EP di sue composizioni. Altre formazioni stabili sono il duo con il chitarrista spezzino Mario De Simoni ed il trio con Simone di Benedetto, contrabbasso, e Riccardo Frisari, batteria. Dal 2013 è membro di The Assassins di Francesco Cusa. Come compositore ha eseguito sonorizzazioni dal vivo di cortometraggi, ha collaborato e collabora con registi ed associazioni legate al teatro ed alla danza (Teatro dei Venti, Let’s Dance), guidando piccoli ensembles da camera nella realizzazione delle musiche di scena.
24
mar
cinziaguidetti::notizie
17 letture - Share

Domenica 19 Aprile ore 21.30 (recupero concerto annullato il 6 Marzo causa sciopero dipendenti Teatro) Città del Teatro (Sala Piccola), Via Tosco-Romagnola, 656, Cascina (Pisa) Un concerto speciale per scoprire in anteprima il disco d'esordio del Danny Bronzini Trio evento organizzato da Musicastrada in collaborazione con il Comune di Cascina Si è concluso domenica 22 Febbraio il crowdfunding per diventare co-produttori del primo album del Danny Bronzini Trio “Waiting for something special”, promossa dall'Associazione Culturale Musicastrada. Una raccolta fondi dal basso che ha saputo raccogliere centinaia di sostenitori, arrivando, e superando la soglia minima di 3.000 Euro che era stata preventivata (3.175 Euro per l'esattezza pari al 105%) Per ringraziare tutti quelli che hanno sostenuto il progetto ma anche per dare una possibilità ulteriore a chi non ha potuto partecipare il Danny Bronzini Trio si esibirà in uno show-case esclusivo presso la Sala Piccola de La Città del Teatro di Cascina durante il quale suoneranno dal vivo, in anteprima, i nuovissimi brani che faranno parte del disco d'esordio “Waiting for Something special” Per chi non fosse ancora riuscito a partecipare al crowdfunding infatti sarà possibile scegliere e acquistare la quota, e la ricompensa (CD, MP3, etc) preferita, mentre tutti coloro che hanno già scelto di diventare co-produttori del disco, potranno continuare a sostenere la raccolta fondi dal basso con un biglietto di ingresso simbolico. Il concerto, originariamente programmato il 6 Marzo ed annullato causa sciopero dipendenti del Teatro) è fissato per domenica 19 Aprile alle ore 21.30 presso la Sala Piccola della Città del Teatro in Via Tosco-Romagnola, 656, Cascina (Pisa) > Apertura Cassa ore 20.30 > Apertura porte ore 21.00 > Inizio concerto ore 21.30 Per info: info@musicastrada.it – 3473381674 Ufficio Stampa Musicastrada Francesca Gabbriellini: 338 4601861 - press@musicastrada.it
24
mar
animajazz::notizie
13 letture - Share

La puntata n° 56 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da Bruno Pollacci, in onda Martedi 24 Marzo alle 20 su PUNTO RADIO CASCINA, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con la valida band di uno tra i più grandi bluesmen internazionali degli ultimi anni: WALTER TROUT (nella foto in alto a sinistra) che ci proporrà “Willie” tratta dal CD “Early Morning Shakes”. Passeremo poi all'interessante ed emergente band ALABAMA SHAKES (nella foto in alto a destra) che dal CD “I-Tunes Session” ci faranno ascoltare una loro originale interpretazione di “Heartbreaker” . Eccoci poi ad un grande della storia del Blues internazionale: JEFF BECK (nella 2a foto a sinistra) che con la sua band ci farà ascoltare “Brush With The Blues”, tratta dal CD “Live at B.B.King Blues Club & Grill”. Sarà poi il momento di ascoltare la prima delle due presenze Blues italiane di questa puntata, con il cantante/chitarrista TOLO MARTON (nella 2a foto a destra) che con la valida band dei “Lostiguana”, dal doppio CD “Dal Vero”ci proporrà una sua interpretazione appassionata di “Red House” scritta da Jimi Hendrix Continueremo con il valido gruppo dei CADILLAC BLUES BAND (nella 3a foto a sinistra) che ci proporranno una interessante composizion intitolata “Leave It All Behind”, tratta dal CD “Poison Booze”. Eccoci quindi alla musica della seconda band di questa puntata in rappresentanza del Blues italiano: W.I.N.D. (trio formato da Anthony Basso, v&g, Fabio Drusin, b&v, Silver Bassi, d, nella 3a foto a destra) del quale ci potremo ascoltare una loro intensa ballad intitolata “The Lonely Place Inside” (Anthony Basso) tratta dal CD “Temporary Happiness” pubblicato da “Artesuono” nel 2013. Sarà poi la volta del duo THE BLACK KEYS (Daniel Auerbach e Patrick Carney, chitarra e batteria, nella 4a foto a sinistra) che dal CD “Thickfreakness” ci faranno ascoltare una loro grintosa composizione originale intitolata “Hold Me In Your Arms”. Chiuderemo quindi la serata con il grande mito di JIMI HENDRIX (nella 4a foto a destra) del quale potremo ascoltare una sua particolare versione live di “Hey Joe” tratta dal CD “Live in Ottawa” pubblicato nel 1968. Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Martedi in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
23
mar
animajazz::blues fires
59 letture - Share

La puntata n° 649 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 19 Marzo alle 20 su PUNTORADIO CASCINA, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con il bravissimo sassofonista CHRIS POTTER che insieme alla sua “Underground Orchestra”, dal CD “Imaginary Cities” pubblicato dalla “ECM”, ci faranno ascoltare una composizione originale di Chris Potter intitolata “Imaginary Cities 2 - Dualities”. Passeremo all'originale cantante VIRGINIA SCHENCK (nella foto in alto a sinistra,che con la sua band, dal CD “Interior Notions” ci farà ascoltare una sua originale interpretazione di “Vhow Deep Is The Ocean”. Eccoci poi all'ottimo sassofonista e compositore MARIO RAJA che con la sua Big Band, dal CD “Bird Calling”, pubblicato da “Itinera”, ci proporrà una sua bella composizione originale intitolata “Abeti Piccoli”. Sarà poi la volta del chitarrista MARTINO VERCESI che in trio con Tito Mangialaio Rantzer al contrabbasso e Roberto Paglieri alla batteria, dal CD “6 Haiku“ pubblicato dalla “Jazzy Records” ci farà ascoltare una sua interessante composizione originale intitolata “Things That Think”. Proseguiremo con l'ispirato contrabbassista, compositore e vocalist ROSARIO BONACCORSO che con Roberto Taufic, g, Fabrizio Bosso, tp, e Javier Girotto, ss, dal CD “Viaggiando” pubblicato dalla “Via Veneto Jazz” ci farà ascoltare una sua composizione originale intitolata “Matto”. Passeremo poi all'ascolto della brava cantante ELY BRUNA che con il suo ensemble ci proporrà una valida interpretazione di “Give Me Tonight” tratta dal CD “Synesthesia” pubblicato dalla “Irma Records”. Chiuderemo quindi la serata con il duo formato dal chitarrista CLAUDIO LODATI e dal contrabbassista ENRICO FAZIO che ci proporranno una loro particolare composizione originale intitolata “Drops” tratta dal CD “Moods”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ", area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com
17
mar
animajazz::animajazz
118 letture - Share

La puntata n° 55 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da Bruno Pollacci, in onda Martedi 17 Marzo alle 20 su PUNTO RADIO CASCINA, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con uno dei grandi del Blues internazionale: ERIC CLAPTON che con il suo gruppo, dal CD “Old Sock” pubblicato nel 2013 ci proporrà “Still Got The Blues”” (nella 1a foto a sinistra). Passeremo all'interessante bluesband italiana di BEST & BLUES POWER (Maurizio “Best” Bestetti, v & g, Michael Losch, ho, Enrico Tommasini, d) che dal CD “The Walkin' Man” (nella 1a foto a destra) ci farà ascoltare una particolare interpretazione di “Chevrolet”. Eccoci poi all'esperto e bravo cantante e chitarrista Blues/Rock WARREN HAYNES (nella 2a foto a sinistra) che con la sua grintosa band, dal CD “Tales Of Ordinary Madness” ci farà ascoltare “Power & The Glory”. Sarà poi il momento di ascoltare la valida band di AL & THE COHOLICS che dal CD “Goin' Down Slow” (nella 2a foto a destra) ci proporrà una interessante interpretazione della conosciuta “Hoochie Coochie Man”. Continueremo con il valido chitarrista e vocalist americano GUY BERGERON (nella 3a foto a sinistra) che dal CD “Hip Replacement” ci farà ascoltare una bella “Hurts Me Too”. Eccoci quindi ad un'altra band molto interessante e composita: AL SMITH & MILDRED ANDERSON with EDDIE LOCKJAW DAVIS QUARTET che dal CD che porta lo stesso nome della formazione (nella 3a foto a destra), ci presenteranno una calda interpretazione di “Tears In My Eyes”. Sarà poi la volta dei grintosi WATERMELON SLIM & SUPER CHIKAN che dal CD “Okiesippi Blues” (nella 4a foto a sinistra) pubblicato nel 2011 ci faranno ascoltare “Diddley-Bo Jam”. Chiuderemo quindi la serata con uno tra i più interessanti gruppi Blues italiani, i WILD BONES (Santi Ciarcia, v, Davide Sittinieri, g, Fabio Emmolo, b, Nuccio Pisana, d) che ci proporrà una intensa versione di “La Grange” tratta dal CD "The Road To Menphis" (nella 4a foto a destra). Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Martedi in straming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere fatto il download della puntata dall'area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
16
mar
animajazz::blues fires
58 letture - Share

La puntata n° 648 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 12 Marzo alle 20 su PUNTORADIO, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con la bella musica del duo formato da NICO SOFFIATO e JOSH DEUTSCH (chitarra e tromba, nella 1a foto a sinistra) che allargato al batterista Zach Mangan ci farà ascoltare una interessante composizione originale intitolata “Reverse Angle”, tratta dall’omonimo CD. Continueremo con il particolare gruppo dei MOSTLY OTHER PEOPLE DO THE KILLING (nella 1a foto a destra) ormato da Peter Evans, tp, Jon Irabagon, as, Ron Stabinsky, p, Moppa Elliott, b, Kevin Shea, d, che ci farà ascoltare una morbida interpretazione di ““Blue In Green” tratta dal CD “Blue”. Passeremo poi alla originale musica del pianista e compositore GIORGIO OCCHIPINTI (nella 2a foto a sinistra) che con Theresa Wong, ce, Antonio Mainenti, v/in t, Giuseppe Guarrella, b/v, Emanuele Primavera, d, Filippo Portera, as, ci farà ascoltare una sua particolare composizione originale intitolata “Aseret”, tratta dal CD “Mots Revelées”. Eccoci quindi al gruppo di SPIN MARVEL (Martin France, d, Terje Evensen, el, Tim Harries, b, Nils Petter Molvaer, tp) che dal CD “Infolding” (nella 2a foto a destra) pubblicato dalla RareNoise Records, ci proporranno una composizione originale intitolata “Tuesday’s Blues”. Ci ascolteremo poi la cantante PETRINA (nella 3a foto a sinistra) che al pianoforte, dal nuovo CD “Roses Of The Day” pubblicato dalla “Tuk Music” ci proporrà un’originale interpretazione di “Light My Fire”. Eccoci poi alle atmosfere classiche del chitarrista canadese GUY BERGERON (nella 3a foto a destra) che in “solo”, dal CD “Reflets” ci farà ascoltare una sua composizione originale intitolata “La Randonnèe”. Ci ascolteremo quindi l’ottimo NICO GORI Quartet (Nico Gori, cl, nella 4a foto a sinistra, Alessandro Lanzoni, p, Gabriele Evangelista, b, Stefano Tamborrino, d) che ci proporrà una vivace e spumeggiante composizione originale di Nico Gori intitolata “Squirrels In Central Park tratta dal CD “Il Gioco Dei Contrasti” allegato alla prestigiosa rivista “Musica Jazz”. Chiuderemo quindi la serata con il conosciutissimo batterista e compositore JACK DE JOHNETTE (nella 4a foto a destra) che con Henry Threadgill, as, Roscoe Mitchell, sopr, Muhal Richerd Abrams, p, Larry Garry, b, dal CD “Made In Chicago”, pubblicato dalla “ECM”, ci proporrà una sua composizione originale intitolata “Ten Minutes”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI alle 20 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, dal sito di "ANIMAJAZZ" (area podcasts). Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
10
mar
animajazz::animajazz
151 letture - Share

La puntata n° 54 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Martedi 10 Marzo alle 20 su PUNTO RADIO CASCINA, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con la brava cantante ANDRIA SIMONE (nella foto in alto a sinistra) della quale dall'interessante CD “Evolve” potremo ascoltare la grintosa “Eaux De Vie”. Proseguiremo con il conosciuto A.J.CROCE (nella foto in alto a destra) che torna a “Blus Fires” con la sua band con il CD “Fit To Serve” dal quale ci ascolteremo una bella “Cry To Me”. Continueremo con il Gospel di SISTER ROSETTA THARPE (nella 2a foto a sinistra) della quale, dal CD “Complete Vol.6 1958-1959” ci potremo ascoltare la bella “Take My Hand Precious Lord”. Eccoci quindi all'interessante gruppo Blues italiano dei JESUS ON A TORTILLA (Lorenzo "Mumbles" Albai, Armonica, Voce, Massimiliano Chiara, Contrabbasso, Kevin "Blind Lemon" Clementi, Chitarra, Matteo "Evans" Ferrario, Batteria) che dal CD “Gone To Main Street” (nella 2a foto a destra) ci offriranno una pregnante versione Live di “Standin' Around Cryin'”. Sarà poi la volta del Blues/Rock dei WHISKEY MAYERS (Cody Cannon,v,g,Cody Tate,g,v, John Jeffers, g,v, Gary Brown, b, Jeff Hogg, d) che dal CD “FireWater” (nella 3a foto a sinistra) pubblicato nel 2011, ci faranno ascoltare “Strange Dreams”. Continueremo quindi con l'accoppiata vincente ALVIN LEE & TEN YEARS AFTER che dal CD ”Detroit Diesel” (nella 3a foto a destra) ci faranno ascoltare il pezzo che dà il titolo all'album. Passeremo poi al valido ROBERT CRAY (nella 4a foto a sinistra) del quale ci ascolteremo una interessante composizione originale scritta con Amy intitolata “I'd Rather Be A Wind” tratta dal CD “New Blues”. Chiuderemo infine la serata con la conosciutissima TREVES BLUES BAND (Fabio Treves, ha, Alex “Kid” Gariazzo, g, Luca Nardi, b, Massimo Serra, d) della quale ci potremo ascoltare una travolgente “Madcat Hop” (Lacocque), tratta dal CD “Blues In Teatro” (nella 4a foto a destra). Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Martedi in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm alle 19,30. Buon ascolto. "BLUES FIRES"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
9
mar
animajazz::blues fires
86 letture - Share

La puntata n° 647 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Giovedi 25 Dicembre alle 20, eccezionalmente in esclusivo ascolto attraverso l'immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con il valido gruppo capitanato da ENZO AMAZIO e ROCCO DI MAIOLO (chitarra e sax tenore) che avvalendosi anche di Francesco Nastro, p, Aldo Vigorito, b e Giuseppe La Pusata, d, ci proporrà una bella composizione originale di Enzo Amazio intitolata "To Work Marvels" tratta dal nuovo CD “Travelogue” (nela 1a foto a sinistra) pubblicato da "Itinera". Passeremo al particolare trio contemporaneo dei FREE NELSON MANDOOMJAZZ formato da Rebecca Sneddon, sax, Colin Stewart, b e Paul Archibald, d, che dal CD “Awakening Of A Capital” (nella 1a foto in alto a destra) pubblicato dalla “Rarenoise Records” ci faranno ascoltare una loro composizione originale intitolata “The Land Of Heat And Greed”. Eccoci quindi alla ricchissima e qualificata Band del MAURO OTTOLINI SOUSAPHONIX che ci farà ascoltare una interessante interpretazione di "My Indian Red" tratta dal nuovo CD intitolato “Musica Per Una Società Senza Pensieri Vol. 1” (nella 2a foto a sinistra) pubblicato da “Parco Della Musica Records”. Continueremo con la brava ed esperta cantante JUNE BISANTZ che ci farà ascoltare “It’s Always You”, tratta dall'omonimo CD (nella 2a foto a destra) in omaggio ed in ricordo di Chet Baker. Eccoci quindi al interessante chitarrista e compositore GABRIELE ORSI che insieme a Beppe Caruso, tbn, Francesco Carcano, b e Francesco Di Lenge, d, ci proporrà “Luna", una sua stimolante composizione originale tratta dal CD "Spettacolo" (nella 3a foto a destra) pubblicato dalla “Alessio Brocca Edizioni Musicali”. Passeremo quindi al bravo chitarrista e compositore MARK ELF che insieme a David Hazeltine, p, Peter Washington, b, Lewis Nash, d, Steven Kroon, pc, dal CD “Returns” (nella 3a foto a destra) ci proporrà “Michellie's Mambo”, una sua particolare composizione originale. Eccoci poi al svocalist e chitarrista WALTER GIANNINI che con Emanuele Evangelista, p, Roberto Gazzani, b, Andrea Morandi, d, Marco Postacchini, ss, dal CD “PICTURES” (nella 4a foto a sinistra) ci proporrà una sua composizione originale intitolata “The Great Mama”. Chiuderemo quindi la serata con la cantante caraibica-americana nata in Germania AMANA MELOME' (nipote di Jimmy Woode, contrabbassista nell’orchestra di Duke Ellington e musicista collaboratore di artisti del calibro di Ella Fitzgerald, Billie Holiday e Dizzy Gillespie) che dal nuovo EP “Lock and Key” (Tiwax Music) (nella 4a foto a destra) ci farà ascoltare una bella e sinuosa “Icarus”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare Giovedi in immediato podcast su http://animajazz.eu e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata dal sito di "ANIMAJAZZ" http://animajazz.eu (area podcasts). Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa – http://accademiadartedipisa.jimdo.com.
3
mar
animajazz::animajazz
127 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, “Blues Fires” e il “Dubidubidù” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari: “ANIMAJAZZ”: il giovedi dalle 20:00 alle 21:00; “BLUES FIRES(da Febbraio ad Ottobre) : il Martedi, dalle 20:00 alle 21:00; “DUBIDUBIDÙ: Festival Delle Voci Jazz Italiane”: (da Ottobre a Gennaio): il Martedi dalle 20:00 alle 21:00. Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      26/03/2015: animajazz 650
      24/03/2015: blues fires 56
      19/03/2015: animajazz 649
      17/03/2015: blues fires 55
      12/03/2015: animajazz 648
      10/03/2015: blues fires 54
      05/03/2015: animajazz 647
      03/03/2015: blues fires 53
      26/02/2015: animajazz 646
      24/02/2015: blues fires 52
      19/02/2015: animajazz 645
      17/02/2015: blues fires 51
      12/02/2015: animajazz 644
      10/02/2015: blues fires 50
      05/02/2015: animajazz 643
      03/02/2015: blues fires 49
      29/01/2015: animajazz 642
      27/01/2015: dubidubidu 17
      22/01/2015: animajazz 641
      20/01/2015: dubidubidu 16
      15/01/2015: animajazz 640
      13/01/2015: dubidubidu 15
      08/01/2015: animajazz 639
      06/01/2015: dubidubidu 14
      01/01/2015: animajazz 638
      30/12/2014: dubidubidu 13
      25/12/2014: animajazz 637
      23/12/2014: dubidubidu 12
      18/12/2014: animajazz 636
      16/12/2014: dubidubidu 11
      11/12/2014: animajazz 635
      09/12/2014: dubidubidu 10
      04/12/2014: animajazz 634
      02/12/2014: dubidubidu 9
      27/11/2014: animajazz 633
      25/11/2014: dubidubidu 8
      20/11/2014: animajazz 632
      18/11/2014: dubidubidu 7
      13/11/2014: animajazz 631
      11/11/2014: dubidubidu 6
      04/11/2014: dubidubidu 5
      28/10/2014: dubidubidu 4
      21/10/2014: dubidubidu 3
      07/10/2014: dubidubidu 1
      30/09/2014: blues fires 48
      06/08/2014: speciale 1
      20/09/2009: speciale 1
Chi c'é online
11 visitatori online
4 ospiti, 7 bots, 0 membri
Mappa dei visitatori