Benvenuto su animajazz.eu.
AnimaJazz è un “contenitore di programmi radiofonici” specifici di musica Jazz & Blues, ideati e curati da Bruno Pollacci.: “ANIMAJAZZ”: dedicato al Jazz strumentale e vocale italiano ed internazionale; “BLUES FIRES”: dedicato al Blues italiano ed internazionale; “DUBIDUBIDU': FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE”. All'interno dei programmi trovano spazio tutte le poliedriche “anime“ del Jazz e del Blues, da quella tradizionale a quelle contemporane, d'avanguardia e di ricerca, non trascurando le cosiddette “contaminazioni“, siano esse provenienti dal “Rock“, dall'“Etnica“, dal “Pop” o dalla “Classica“. Pur proponendo la musica degli artisti nazionali ed internazionali più prestigiosi, acclamati e storicizzati, gli intenti dei programmi sono inoltre quelli di porsi come punto di riferimento per la promozione dei nuovi talenti emergenti, indipendentemente dalla loro età, fornendo loro opportunità per la proposta radiofonica e web della loro musica e favorendo supporto logistico per la proposta “live“. Il sito di AnimaJazz, si affianca alle trasmissioni come ulteriore “cassa di risonanza“, per avvalersi della potenzialità informativa della rete ai fini culturali di diffusione e valorizzazione della MUSICA JAZZ QUALE ALTA FORMA D'ARTE E DI COMUNICAZIONE. Animajazz è ascoltabile anche via WEB collegandosi negli orari di programmazione a questo sito ed a www.puntoradio.fm.

La puntata n° 664 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI in onda Giovedi 16 Aprile alle ore 20 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con la brava cantante LISA MANOSPERTI che supportata da Leo Gadaleta, vi, Eugenio Macchia, p, Giorgio Vendola, b e Pippo D'Ambrosio, d, ci farà ascoltare una sua originale interpretazione di “Strange Fruit” tratta dal bellissimo doppio CD “Hunger And Love – Billy Holiday 1915-2015” (nella foto in alto a sinistra) pubblicato dalla “Dodicilune”. Continueremo con l’ispirato chitarrista GIACINTO PIRACCI che in quartet con Mario Nappi, p, Francesco Galatro, b, e Sergio Di Natale, d,ci proporrà una sua composizione originale intitolata “Three Rooms No Exit”, tratta dal CD “Persistence” (nella 1a foto a destra) pubblicato dalla ”Skidoo Records”. Proseguiremo con il conosciuto ed esperto pianista e compositore MARIO ZARA (nella 2a foto a sinistra) che in trio con Yury Goloubev, b e Michele Salgarello, d, ci proporrà una sua composizione originale intitolata “See” tratta dal CD “Fade Out” pubblicato dall'”Abeat Records”. Eccoci quindi alla brava cantante VITTORIA SIGGILLINO che accompagnata da Fabrizio Bosso, tp, Fabrizio Foggia, p, Alfredo Bochiccio, g, Francesco Puglisi, b, e Alessandro Pizzonia, d, ci proporrà una bella interpretazione di “Improvvisamente”, arrangiata da Nerio “Papik” Poggi e trata dal CD “Cocktail Mina” pubblicato dalla “Irma Records”. Sarà poi il momento di ascoltare la pluripremiata con i Grammy Awards MARIA SCHNEIDER Orchestra che ci farà ascoltare una bella composizione originale intitolata “Lembrança” tratta dal CD “The Thompson Fields” (nella 3a foto a sinistra). Eccoci quindi al valido MARCO MAGNELLI Trio (Marco Magnelli, g, che con Carlo Cimino, b e Francesco Gregorace, d, ci regalerà una sua interessante composizione originale intitolata “Aroma” tratta dal CD “Pictures Of Moments” (nella 3a foto a destra) pubblicato dalla “Improvvisatore Involontario”. Chiuderemo quindi la serata con la valida cantante americana FRANKYE KELLY che con Spencer Allen, hao, Tim Volpicella, g, e Harold Acey, d, dall'ultimo CD “Swingin' Blue” (nella 4a foto a sinistra), ci farà ascoltare una sua interessante interpretazione di “Exactly Like You”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare DOMENICA in diretta web su www.puntoradio.fm e da LUNEDÌ potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata, gratuitamente, dal sito di "ANIMAJAZZ". Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com
30
giu
animajazz::animajazz
96 letture - Share

La puntata n° 70 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda MARTEDI 30 Giugno alle 20 su PUNTO RADIO CASCINA, in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con la band dei DELTA MOON che ci farà ascoltare “Wrong Side Of Town”,una composizione originale tratta dal CD “Low Down” (nella foto in alto a sinistra) pubblicato nel 2015. Proseguiremo con la brava vocalist AMANDA FISH che con la sua band ci proporrà una intensa “I'mma Make You Love Me”, tratta dal CD “Down In The Dirt” (nella foto in alto a destra) pubblicato nel 2015. Continueremo con il valido JAREKUS SINGLETON del quale ci ascolteremo una composizione originale intitolata “Crime Scene”, tratta dal CD “Refuse To Loose” (nella 2a foto a sinistra) pubblicato nel 2014 dalla “Alligator” Records. Eccoci quindi all’interessante JIMMY THACKERY (nella 2a foto a destra) del quale ascolteremo una composizione originale intitolata “Edward's Blues” tratta dal CD “Wild Night Out!” pubblicato nel 1995. Sarà poi la volta della valida band dell'italo-americano TONY RONDINI che ci proporrà una composizione originale intitolata “Own It” tratta dal CD “No Use For the Blues” (nella 3a foto a sinistra). Continueremo quindi con il particolare gruppo A BAND NAMED TREVOR (nella 3a foto a destra) che dal CD “Smoke Dog Music”, pubblicato nel 2015 ci farà ascoltare “My Baby Blues”. Eccoci poi al bluesman italiano ROBERTO CIOTTI (nella 4a foto a sinistra) scomparso nel 2013, che potremo ascoltare con la sua “Electric Band” in “Road'n'Trail”, tratta dal CD “My Blues” pubblicato nel 2008. Passeremo quindi al bravo ANTHONY GOMES che dal CD “Electric Field Holler” (nella 4a foto a destra) pubblicato nel 2015, ci proporrà una sua composizione originale intitolata “Listen The Universe”. Chiuderemo quindi la serata con il valido gruppo AROUND THE BLUES del quale ascolteremo una interessante “Afraid To Be Me”, tratta dal CD “Future Memories” (nella 4a foto a sinistra). Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare MARTEDI in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm alle 20. Buon ascolto. "BLUES FIRES"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
29
giu
animajazz::blues fires
91 letture - Share

CORINALDO JAZZ FESTIVAL 2015 – XVII Edizione Dal 3 all' 11 agosto Con l’aria d’estate arriva come ogni anno, puntuale e sempre ricco di stile, il calendario dei concerti di Corinaldo Jazz, l’amato festival organizzato dall’associazione culturale Round Jazz nello scenario di uno dei borghi più belli d’Italia. Siamo alla diciassettesima edizione e le serate da segnarsi sull’agenda sono tre, nel mese di agosto, tutte con inizio alle 21.45 e, come tradizione vuole, seguite da jam session imperdibili per gli appassionati di jazz e di buona musica in generale, ai 9 Tarocchi. La rassegna si apre lunedì 3 agosto nel luogo più scenografico di Corinaldo, la scalinata della Piaggia, con ingresso libero: l’affascinante pianista e cantautrice Mala Waldron si esibirà con Alessandro Napolitano alla batteria e Maurizio Rolli al basso elettrico. La Waldron, newyorkese con radici che affondano nell’R&B, porterà sul palco l’eredità del padre recentemente scomparso, il grande Mal Waldron, leader e pianista nelle formazioni di miti del jazz come Charles Mingus e John Coltrane. Mala, nuova al palco europeo, omaggerà il grande jazz, la madrina Billie Holiday e regalerà alcuni inediti di grande intensità. Il 5 agosto, mercoledì, presso la Piazza del Terreno, il concerto del Joey Calderazzo Trio, con Joey al piano, Justin Faulkner alla batteria ed Jasper Somsen al contrabbasso (ingresso 10€). Di origini calabresi, Calderazzo è nato negli Stati Uniti nel 1965 e a sette anni già muoveva i primi passi musicali: la vera rivelazione per lui, dopo anni di rock, fu ascoltare la musica di Oscar Peterson e Chick Corea. Negli anni 80 si rivela uno dei migliori talenti del piano jazz, collabora con i migliori musicisti fino a quando Brandford Marsalis lo chiama per sostituire il leggendario Kenny Kirkland. Il suo stile spettacolare, di classe, mescola grande lirismo e profondità, soprattutto nei pezzi a piano solo, a uno swing istintivo e deciso. Da segnalare alla batteria il funambolico Faulkner, giovanissimo ma adorato dalla critica internazionale. Ultimo appuntamento quello di martedì 11 agosto, sempre nella Piazza del Terreno, ingresso a 10€, con Steve Kuhn al piano, Steve Swallow al basso elettrico e Joey Baron alla batteria. La serata finale, notte di stelle, vedrà brillare Kuhn e i suoi 55 anni di carriera, un vero maestro (come disse Gary Burton: “Due musicisti mi hanno veramente illuminato: Miles Davis e Steve Kuhn”), scelto nel 1960 da John Coltrane per il suo quartetto e uno dei massimi esponenti della new thing degli anni 60. Genialità e classe in lui si sposano con uno stile che parte dal classico per lanciarsi in un’esplorazione musicale senza limiti. Ottimi, ovviamente, i suoi partner sul palco, entrambi americani, che vantano collaborazioni con i migliori jazzisti viventi. LUNEDI 3 AGOSTO la Piaggia ore 21:45 MALA WALDRON trio mala waldron - piano, voce alessandro napolitano - batteria maurizio rolli - basso elettrico INGRESSO LIBERO In collaborazione con Osteria de Scuretto (http://www.osteriadescuretto.it) e Trattoria Armoguasto (http://www.armoguasto.it ) MERCOLEDI 5 AGOSTO Piazza Il Terreno ore 21:45 JOEY CALDERAZZO trio joey calderazzo – piano justin faulkner – batteria Jasper Somsen– contrabbasso INGRESSO 10€ Dopo il concerto, jam session Ai 9 tarocchi ( www.ai9tarocchi.it ) MARTEDI 11 AGOSTO Piazza Il Terreno ore 21:45 STEVE KUHN trio steve kuhn - pianoforte steve swallow - basso el. joey baron - batteria INGRESSO 10€ Dopo il concerto, jam session Ai 9 tarocchi ( www.ai9tarocchi.it ) Dir.Artistica :Andrea Venturi In caso di pioggia i concerti si terranno presso il Teatro Goldoni INFORMAZIONI: tel. 071-67782 int. 236 (Uff. turistico iat) - 329 4295102 ASSOCIAZIONE CULTURALE ‘ROUND JAZZ : roundjazz@gmail.com SITO UFFICIALE :www.corinaldojazz.com PAGINA FACEBOOK :www.facebook.com/pages/Corinaldo-Jazz-Aspettando-il-festival/118856368220310 TWITTER : www.twitter.com/CORINALDOJAZZ ( Cinzia Sabbatini - Comunicazione eventi Corinaldo Jazz Festival )
29
giu
cindy::notizie
29 letture - Share

Venerdì 26 giugno Sala Centro culturale Villa Gori ore 17,30, proiezione del film "Piano, solo", la storia di Luca Flores ore 19,00, incontro con la scrittrice Francesca De Carolis, autrice del libro "Angela, Angelo, Angelo mio, io non sapevo",tratto dal racconto di Michelle Bobko, ingresso libero fino ad esaurimento posti Teatro all'aperto Villa Gori ore 21,30, La musica di Luca Flores vent’anni dopo, “Per coloro che non ho mai conosciuto” Produzione originale - Prima assoluta Alessandro Fabbri - batteria, Guido Zorn - contrabbasso, Antonio Zambrini - pianoforte,, Alessandro Di Puccio - vibrafono, Mauro Avanzini - sax alto Ingresso € 14 Sabato 27 giugno Sala Centro culturale Villa Gori ore 19,00, Ascoltare e capire il jazz non è mai stato così facile! a cura del M° Riccardo Arrighini laboratorio ad iscrizione gratuita fino ad esaurimento posti Teatro all'aperto Villa Gori ore 20,30, Opening Act, school talent space ore 21,30, STEFANO NOSEI - Andrea Maddalone, “Lovin' James” Stefano Nosei - chitarra e voce, Andrea Maddalone - chitarra e voce Ingresso € 16
24
giu
animajazz::notizie
38 letture - Share

La puntata n° 663 di “ANIMAJAZZ”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI in onda Giovedi 25 Giugno alle ore 20 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con il valido gruppo canadese MYRIAD3 (nella 1a foto a sinistra) formato da Chris Donnelly, p, Dan Fortin, b, Ernesto Cervini, d, che dal CD “The Where” ci farà ascoltare “Undertown” una composizione originale di Chris Donnelly. Continueremo con l’ottimo chitarrista e compositore GIOVANNI FRANCESCA (nella 1a foto a destra) che con Raffaele Tiseo, vi, Alessandro Tedesco, ttbn, Dario Miranda, b, Aldo Galasso, d e special guest Fabrizio Bosso, tp, dal CD “RAME”, pubblicato dall'”Auand” ci proporrà una sua composizione originale intitolata “Sentinelle”. Proseguiremo con il gruppo capeggiato dai due chitarristi HENRY KAISER & RAY RUSSELL che ci proporrà una composizione originale intitolata “Disinterested Bystander” tratta dal CD “The Celestial Squid” pubblicato dalla “Cuneiform Records” (nella 2a foto a sinistra). Eccoci quindi all'interessante EMANUELE PRIMAVERA Quartet (Emanuele Primavera, d, Seby Burgio, p, Fabrizio Brusca, g, Carmelo Venuto, b) che dal CD “Replace” (nella 2a foto a destra), pubblicato dall'”Alfamusic” ci proporrà una composizione originale intitolata “Say Cheese”. Sarà poi il momento di ascoltare il particolare e valido gruppo AJAR (Luigi Esposito, p, Umberto Lepore, b, Marco Castaldo, d, Charles Ferris, tp, Davide Maria Viola, vlc) che ci farà ascoltare una bella composizione originale di Luigi Esposito intitolata “Riccardo” tratta dal CD “Ajar” (nella 3a foto a sinistra) pubblicato dalla “Dodicilune Records”. Eccoci quindi al valido contrabbassista e compositore RICCARDO DEL FRA (nella 3a foto a destra) che in quintet con Airelle Besson, tp, Pierrick Pedron, as, Bruno Ruder, p, Billy Hart, d, ci regalerà un bel “meedley” intitolato “But Not For Me/Oklahoma Kid” tratto dal CD “My Chet My Song” pubblicato da “Parco Della Musica”. Chiuderemo quindi la serata con la brava cantante CHIARA PANCALDI (nella 4a foto a sinistra, selezionata per il “DUBIDUBIDU' 2015: 11° FESTIVAL RADIOFONICO DELLE VOCI JAZZ ITALIANE” che con Cyrus Chestnut, p John Webber, b e Joe Farnsworth, d, dal bel CD “I Walk A Little Faster” (Challenge Records). Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare Giovedi alle 20 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato il "DOWNLOAD" della puntata dall'area podcasts dal sito di “Animajazz”. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa.http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
23
giu
animajazz::animajazz
180 letture - Share

La puntata n° 69 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da Bruno Pollacci, in onda Martedi 23 Giugno alle 20 su PUNTO RADIO CASCINA, anche in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu si aprirà con il valido IAN SIEGAL (nella 1a foto a sinistra) che con i suoi "Mississippi Mudbloods" ci proporrà “I Am The Train” tratta dal CD “Candy Store Kid” pubblicato nel 2012. Passeremo quindi al bravo JOEY GILMORE (nella 1a foto a destra) che con la sua band, dal CD “Bluesman” pubblicato nel 2008, ci farà ascoltare una sua composizione originale intitolata “Things I Used To Do”. Eccoci poi al “Blues-Rock” di JIM SUHLER (nella 2a foto a sinistra) che con i suoi “Monkey Beat” ci farà ascoltare una sua composizione intitolata “Black Sky”. Sarà poi il momento di ascoltare la grande voce di JANIVA MAGNESS (nella 2a foto a destra) che con la sua band, dal CD “What Love Will Do”, pubblicato nel 2008 ci proporrà “One Heartache To Late”. Continueremo con il valido chitarrista e vocalist italiano ENRICO CRIVELLARO (nella 3a foto a sinistra) che ci proporrà una composizione originale intitolata “You're In For A Big Surprise”, tratta dal CD “Key To My Kingdom”. Eccoci quindi alla musica di JAY McSHANN (nella 3a foto a destra) del quale ci potremo ascoltare una sua intensa “Tain't Nobody's Bizness If I Do” tratta dal CD “The Last Of The Blue Devils”. Sarà poi la volta del grande cantautore Blues/Folk, scomparso nel 2013, J.J. CALE (nella 4a foto a sinistra) del quale ci ascolteremo “Sensitive Kind” dal CD “The Very Best Of”. Sarà poi la volta di un altro bluesman scomparso: HOUND DOG TAYLOR (nella 4a foto a destra) del quale potremo ascoltare “My Baby's Coming Home” tratta dal CD “Genuine Houserocking Music”, pubblicato dalla “Alligator Records”. Proseguiremo quindi la serata con uno dei BluesMen più conosciuti in ambito internazionale: JAMES COTTON (nella 5a foto a sinistra) che con la sua band ci farà ascoltare “Mississippi Mud” tratta dal CD “Cotton Mouth Man” pubblicato nel 2013. Chiuderemo la puntata con il valido vocalist ed armonicista JOHN NEMETH (nella 5a foto a destra) che dal CD “Magic Touch” ci proporrà una sua interessante composizione intitolata “Blues Hit Dig Town”. Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Martedi in streaming su www.puntoradio.fm ed in immediato podcast su http://animajazz.eu e sarà possibile fare il download dal sito di “Animajazz”, area podcasts. Buon ascolto. "BLUES FIRES" in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com
22
giu
animajazz::blues fires
46 letture - Share

Un viaggio nel cuore della Toscana, alla scoperta di luoghi dal fascino unico, con concerti di musicisti provenienti da America, Cile, Inghilterra, Albania, Portogallo, Tunisia, Francia e naturalmente Italia…E tutto ad ingresso gratuito!!! - 15 Concerti ad ingresso gratuito in 15 luoghi diversi della Toscana - #musicastradafestival15 http://www.musicastrada.it/musicastrada-festival/edizione-2015/ - Musicastrada a Tavarnuzze - 5 concerti dal 30 Giugno al 28 Luglio http://www.musicastrada.it/2015/il-musicastrada-festival-a-tavarnuzze-impruneta-firenze-5-concerti-con-riccardo-marasco-orchestrina-maccheroni-swing-raiz-mesolella-forro-mior-e-paz-gitana-dal-30-giugno-al-28-luglio/ - Il Workshop fotografico con PINO NINFA: In viaggio con la Musica – Workshop di fotografia live e reportage musicale – 19/20 LUGLIO 2015, Montopoli in Val d’Arno http://www.musicastrada.it/2013/in-viaggio-con-la-musica-pino-ninfa-luglio-2015-musicastradafestival-workshop-fotografia/ - Aperistrada - #aperistrada15 Apericena o menù a prezzo fisso convenzionato in collaborazione con i ristoranti e le botteghe di Vetrina Toscana (e non solo) http://www.musicastrada.it/2015/aperistrada-2015-anche-questanno-potrete-seguire-il-musicastrada-festival-ed-usufruire-di-apericene-o-menu-a-prezzo-fisso-con-piatti-tipici-e-vini-locali/ - Dopostrada - #dopostrada15staytuned Finito il concerto non c’è la voglia di tornare subito a casa e allora abbiamo pensato di allungare un po' la vostra permanenza sulla piazza, o nelle zone limitrofe, con una playlist di musica selezionata direttamente dagli artisti che sono saliti sul palco. http://www.musicastrada.it/2015/dopostrada-la-novita-del-musicastrada-festival-2015-rimani-un-po-di-piu-dopo-il-concerto-con-le-playlist-degli-artisti-che-hanno-suonato-a-calcinaia-vicopisano-pontedera-e-pomaia/ - Il dodicesimo anno di Fotografando la Musica - #fotografandolamusica15 http://www.musicastrada.it/fotografando-la-musica/edizione-2015/ MUSICASTRADA FESTIVAL ADERISCE AL PROGETTO TOSCANA MUSICHE Maggiori info ed aggiornamenti su: www.musicastrada.it - www.facebook.com/musicastrada - twitter.com/musicastrada I concerti (se non diversamente indicato) sono ad ingresso gratuito e iniziano alle 21 e 45 PROGETTO VETRINA TOSCANA IN MUSICA TROVA IL RISTORANTE PER I TUOI CONCERTI - PORTA A CASA I PRODOTTI TIPICI! Scopri con il festival i ristoranti e le botteghe di VETRINA TOSCANA I ristoranti e le botteghe aderenti al circuito Vetrina Toscana valorizzano i piatti e gli ingredienti della tradizione pisana e toscana, la qualità delle piccole produzioni, la filiera corta, la stagionalità delle colture, i vini a denominazione d’origine e gli olii extra-vergini delle colline e dei monti Pisani. Scoprili su www.vetrina.toscana.it IL PROGRAMMA IN BREVE 15 Luglio - Capannoli – PIACERI PROLETARI – SWING RACCATATO 20 Luglio - Montopoli – PUGLIA JAZZ FACTORY (+aperistrada) 21 Luglio - Castelfranco di Sotto – MORWENNA LASKO & JAY PAN (+aperistrada) 22 Luglio – Calcinaia – ROBERTO ANGELINI SOLO LIVE 2.0 FEAT. FABIO RONDANINI AND MR COFFE (+aperistrada e dopostrada) 24 Luglio – Vicopisano – PAZ GITANA – MUSICA NOMADE PER IL RISCATTO DELLA TERRA (+aperistrada e dopostrada) 26 Luglio – Cascina – ALEXIA COLEY - “KEEP THE FAITH” TOUR 28 Luglio – Santa Maria a Monte – REDI HASA E MARIA MAZZOTTA – URA 30 Luglio – Pontedera – FRANKIE CHAVEZ – PRESENTAZIONE NUOVO DISCO “HEART & SPINE” (+aperistrada e dopostrada) 2 Agosto – Castelnuovo Val di Cecina – TRIO TESI GERI CARBONI (+aperistrada) 3 Agosto – Pomarance – LUCA CIARLA – FIDDLER IN THE LOOP (+aperistrada) 5 Agosto – Casale Marittimo – NOTE NOIR 4TET – OLTRECONFINE (+aperistrada) 6 Agosto – Riparbella – SACRI CUORI – DELONE 7 Agosto – Monteverdi Marittimo – BARO DROM ORKESTAR – MONTEVERDI SOCIAL CLUB (+aperistrada) 17 Agosto – Chianni – FABRIZIO POCCI E IL LABORATORIO 18 Agosto – Santa Luce – FANFARA STATION FEAT GHIACCIOLI E BRANZINI (+aperistrada e dopostrada) 15 Luglio – Capannoli, loc. Santo Pietro Belvedere PIACERI PROLETARI – SWING RACCATTATO I Piaceri Proletari sono nati nel 2013 nei circolini, nelle piazzette e nei pochi bar della Firenze popolare d’Oltrarno non ancora venduti all’insipido turismo da Lonely Planet. La loro musica fonde canzoni di vario genere, epoca e nazionalità allo stile sincopato italiano della prima metà del novecento con uno spirito da scalcagnata jugband americana. I Piaceri Proletari sono: Giulio Bracaloni(voce-chitarra-fischio), Matteo Torretti(voce-mandolino-armonica) I due, accompagnati da Maurizio Costantini (contrabbasso), Valerio Mazzoni (tromba), Simone Morgantini (sassofoni e clarinetto) suonano uno swing cantato in italiano influenzato dal folk americano in salsa di balera romagnola. http://www.piaceriproletari.it 20 Luglio – Montopoli PUGLIA JAZZ FACTORY Puglia Jazz Factory è un collettivo di musicisti proveniente da una delle regioni più creative d’Italia, la Puglia. Nato come progetto speciale nel 2011 per una data unica del Roma Jazz Festival, promosso dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Puglia Sounds, il collettivo è stato invitato nel marzo 2012 a registrare il disco nell’ambito della rassegna Recording Studio. È nato così “From the heel”, album pubblicato dall’etichetta discografica Parco della Musica, interamente composto da brani originali scritti dai componenti della band. L’ensemble riunisce alcune tra le migliori personalità in ambito jazzistico sposando una linea artistica innovativa e ben definita. Grazie all’unione di personalità ben distinte, il gruppo propone un sound dalle mille sfaccettature alimentato da un background musicale comune che sconfina in sonorità pop e rock. Un vero e proprio collettivo senza leader che propone composizioni originali di tutti i componenti, una nuova scommessa del jazz italiano.http://www.gaetanopartipilo.com/puglia-jazz-factory/ 21 Luglio – Castelfranco di Sotto MORWENNA LASKO & JAY PAN Un gruppo davvero unico, Morwenna Lasko & Jay Pun fondono stili da tutto il mondo (Jazz, World, Funk, Folk and more) dando vita ad un sound irripetibile, rendendo omaggio a molteplici tradizioni. Morwenna Lasko, considerata dalla stampa specializzata americana una delle più originali e creative violiniste dell´attuale panorama musicale, e Jay Pun, chitarrista acustico cresciuto a Charlottesville, incrociano le loro carriere artistiche al Berklee Music College di Boston, iniziano a suonare in piccole location a Charlottesville, conquistando una crescente fanbase che li ha portati su palchi sempre più prestigiosi, arrivando ad esibirsi con la Dave Matthews Band, Béla Fleck and The Flecktones, Vusi Mahlasela, Charlie Haden, Steven Tyler degli Aerosmith, solo per citarne alcuni. http://www.mojamusic.net 22 Luglio – Calcinaia ROBERTO ANGELINI SOLO LIVE 2.0 FEAT. FABIO RONDANINI AND MR COFFE Per l’estate 2015 Roberto Angelini torna con il nuovo spettacolo “Solo Live 2.0″: ad accompagnarlo sul palco ci saranno Fabio Rondanini (Calibro35) alla batteria e Mr Coffe come dubmaster: il risultato è un concerto che spinge l’acceleratore sia sul lato elettronico che su quello acustico, arricchito da suggestivi visual. Angelini arriva a questa nuova prova dopo il pienone in tutte le date primverili, la presenza fissa a Gazebo su Rai3, i concerti con Fabi, Silvestri e Gazzè e le acclamatissime serate dedicate a Nick Drake. Angelini è uno degli artisti più preziosi del panorama italiano, questi saranno gli ultimi concerti prima della pausa dedicata a completare il prossimo album solista. https://www.facebook.com/robertoangeliniofficial 24 Luglio – Vicopisano PAZ GITANA – MUSICA NOMADE PER IL RISCATTO DELL TERRA Musicista, interprete e poeta, Paz Quintana, la leader del progetto Paz Gitana, rappresenta la nuova canzone cilena con un linguaggio globale figlio del viaggio che passa dal Messico per incontrare la vecchia europa gitana. La sua lirica è pregna della della tempra musicale cilena che da Violeta Parra a Victor Jara ha cantato agli essere umani della vita e della libertà. La sua musica è piena di soul e battito, respiro e giovinezza, le parole volano in alto a sciogliere le nubi e il torpore, un danzante invito a respirare aria nuova, semplice emozione e meraviglia.” http://www.pazquintana.com 26 Luglio – Cascina, loc San Casciano ALEXIA COLEY - “KEEP THE FAITH” TOUR Alexia Coley, interprete ed autrice originaria di Londra, ha il soul nelle vene, fra modernità e tradizione, forte della sua incredibile voce. Dopo il singolo Drive Me Wild, a Gennaio 2015 è finalmente uscito il suo album di inediti Keep The Faith per la Jalapeno Records. Keep The Faith è stato anche il primo singolo che ha fatto conoscere ed apprezzare al pubblico italiano Alexia Coley. Uscito nelle radio più di un anno fa, con un ottima programmazione da parte di molte emittenti e dei network più affini a questo tipo di sonorità Soul, Keep The Faith entra nella top 100 di EarOne. Dopo una lunga programmazione del primo singolo, è seguito nel maggio 2014 il secondo singolo Beautiful Waste Of Time con un bellissimo remix di Smoove, compagno di etichetta in Jalapeno, incluso nel nuovo album. http://www.alexiacoley.com 28 Luglio – Santa Maria a Monte, loc. Montecalvoli REDI HASA E MARIA MAZZOTTA – URA I primi incontri musicali tra Redi Hasa e Maria Mazzotta avvengono nel 2005 quando, suonando per puro divertimento, cominciano a capire che tra di loro c’è grande affinità musicale. Di nota in nota trascorrono lunghe serate in compagnia di musiche tradizionali e libere improvvisazioni. Il puro piacere dell’ascolto reciproco diventa, man mano, un appuntamento costante e ad ogni incontro entrambi portano nuovi brani e nuovi arrangiamenti, quasi a stupirsi l’un l’altro delle grandi potenzialità della loro musica. E’ così che, nel 2010, cominciano a credere seriamente in un progetto di ricerca che leghi le potenti note del violoncello alla leggerezza della voce, passando attraverso le tradizioni delle loro terre e di quelle che incontrano nei numerosi viaggi. Vibrazioni che si snodano dalla pancia di un violoncello, frequenze liberate che sostengono e si fondono con la voce; note sapienti che prendono corpo dal ventre, che giocano con le simmetrie e con le dissonanze. Fondamenta del repertorio sono le storie del sud Italia e dei Balcani, delle genti della Vecchia Europa e dei migranti di ogni tempo e luogo che Maria e Redi interpretano e ripropongono secondo il proprio sentire. Dalla collaborazione musicale tra i due scaturiscono forti emozioni che li nutrono e li ispirano al contempo. Colori, sapori, profumi, luci e ombre dell’esistenza umana vengono trasformati in suono che coinvolge e in storia che ammalia, in emozione. Sperimentazione e improvvisazione sono strumenti dosati con saggezza per sentire l’appartenenza di un brano e imprimervi la propria personalità. https://www.facebook.com/HasaMazzotta 30 Luglio – Pontedera FRANKIE CHAVEZ – PRESENTAZIONE NUOVO DISCO “HEART & SPINE” E’ il SETTIMO tour in due anni…da quando nel 2013 per la primissima volta suonò in Italia a Calcinaia al Musicastrada Festival. Da allora si può dire che l’Italia è la seconda patria (quasi la prima) del rocker e surfista portoghese. Rock. Blues. Folk. Surf. Quattro parole che calzano a pennello con la storia e l’indole di Francisco Joacquim Paiva Chaves, in arte Frankie Chavez, rocker e surfer proveniente dal Portogallo, tra le rivelazioni del rock europeo degli ultimi anni.Il recente album “Heart & Spine” può ben definirsi l’album della consacrazione. Soprattutto in Italia, ormai eletta a seconda patria: in un grande articolo, Repubblica definisce la sua musica “Il suono del Surf”, per non parlare del live tv a Gazebo e Webnotte, e di quello radiofonico a Caterpillar.Polistrumentista (suona chitarra acustica ed elettrica, weissenborn, chitarra portoghese e varie percussioni) cantante ed autore dei propri brani, Frankie riesce a tessere un arazzo ricco e aggressivo, dove nulla è lasciato al caso, composto da suoni acustici ma anche più rock e psichedelici con un vago sapore bluesy. http://www.frankiechavez.com 2 Agosto – Castelnuovo Val di Cecina, loc Montecastelli Pisano TRIO TESI GERI CARBONI Riccardo Tesi, Maurizio Geri e Claudio Carboni: i fondatori di Banditaliana – formazione che da quasi vent’anni li vede in tour in ogni paese del mondo – mettono in gioco in trio la loro grande intesa e le esperienze maturate assieme entro progetti originali come PresenteRemoto, Crinali e Acqua foco e vento (sulla musica dell’Appennino tosco-emiliano), Sopra i tetti di Firenze (dedicato a Caterina Bueno), per esprimere in veste più raccolta e intima i brani più suggestivi del loro ampio repertorio. L’affascinante e inconfondibile organetto di Tesi, la chitarra e l’espressiva voce di Geri, i sassofoni di Carboni, dialogano fittamente disegnando linee melodiche che attraversano il Mediterraneo, raccontano storie che vengono dalla tradizione ma la ripropongono con la dolcezza dei cantautori, invitano gli ascoltatori a ballare come nelle feste popolari. Ma soprattutto colpiscono al cuore con il loro splendido sound. http://www.riccardotesi.com 3 Agosto – Pomarance, loc. San Dalmazio LUCA CIARLA – FIDDLER IN THE LOOP Luca Ciarla si presenta con il suo violino, una loop machine, la sua voce e vari strumenti giocattolo. La musica è il risultato di tracce registrate dal vivo, riprodotte dalla loop machine. Passo dopo passo Luca aggiunge nuovi suoni e virtuosismi, creando un tessuto orchestrale sorprendente; musica mai uguale a sé stessa, imprevedibile, Musiche di L. Ciarla, F. Carpi, K. Jarrett, R. Rodgers, The Beatles, P. Conte. http://www.violipiano.it 5 Agosto – Casale Marittimo NOTE NOIR 4TET – OLTRECONFINE “Oltreconfine” è il nuovo disco contenente brani originali e nuove melodie che attraversano suoni e colori delle antiche tradizioni.I Note Noire sono una delle formazioni più rinomate a livello internazionale sulla scena della musica Gypsy, con esibizioni sui palchi delle più importanti rassegne, tra i quali quello della Royal Albert Hall di Londra nel 2014. Il quartetto unisce nel proprio repertorio il mondo musicale mediterraneo e quello mitteleuropeo. La musica è il guado possibile tra queste due sfere così inconsapevolmente collegate da tradizioni sonore conservate riposte nelle abili, preziose mani dei musicisti zigani; ma la musica non è mai pura conservazione e sempre trova la propria strada, come fa l’acqua, come fanno i popoli quando per necessità si muovono.  http://www.notenoire.eu 6 Agosto – Riparbella SACRI CUORI – DELONE Sacri Cuori è il gruppo creato e guidato dal chitarrista e compositore Antonio Gramentieri. La formazione tipo è un quartetto (affianco a Gramentieri ci sono Francesco Giampaoli al basso, Franz Valtieri al sax baritono e Diego Sapignoli a batteria e percussioni) che, a seconda dei contesti e delle occasioni, si allarga a quintetto, sestetto e settetto. Il loro percorso artistico intreccia i suoni del folk e del blues (del deserto) americano e la tradizione della colonna sonora all’italiana (Nino Rota e Trovajoli). Una musica che, a spasso sulle strade della Los Angeles più meticcia, ritrova anche le suggestioni letterarie dell’italo-americano John Fante, le allucinazioni di David Lynch, il Messico immaginato dalla fisarmonica di Castellina/Pasi. Una musica dagli ascolti colti ma dall’anima popolare, che affronta senza remore la propria italianità e la sfida della melodia. http://www.sacricuori.com 7 Agosto – Monteverdi Marittimo BARO DROM ORKESTAR – MONTEVERDI SOCIAL CLUB Il 7 di agosto a Monteverdi Marittimo avrete la possibilità di vivere appieno questo piccolo borgo già dall’aperitivo…Si può prendere un panino in una famosa bottega del posto e gustarselo sulla piazza dove ci sarà il concerto, oppure un aperitivo nel bar o cenare con menù a prezzo fisso…il tutto accompagnato da una playlist di musica che ha ispirato il famoso #powergipsydance, sound ultraballereccio della Baro Drom Orkestar, che vi accompagnerà fino alle 21.45…ora di inizio delle danze…pardon del concerto! http://www.barodromorkestar.com 17 Agosto – Chianni FABRIZIO POCCI E IL LABORATORIO Fabrizio Pocci e il Laboratorio” è il progetto musicale di cinque amici che hanno deciso di viaggiare insieme grazie alla musica. Sentimenti, emozioni, amori, passioni, riflessioni, sensazioni sono gli ingredienti principali delle loro produzioni che non mancano di divertire, far commuovere e ridere al tempo stesso. Fabrizio Pocci, canta e suona da sempre, seguendo le orme del padre, e ama definirsi un “patito di musica”. Da autodidatta, imbracciata la chitarra, inizia a formare le prime cover band. La sua penna dà vita a numerosi testi e arrangiamenti, come quelli scritti a quattro mani con l’amico Gabriele Biondi dei Casino Royale con il quale registra e stampa un lavoro totalmente auto-prodotto di undici brani inediti. Fabrizio è un sognatore con i piedi a terra che ai sogni fa seguire la realtà. Così un po’ per gioco e un po’ per sfida, decide con la complicità di quattro amici musicisti, di dar vita a Fabrizio Pocci ed il Laboratorio. https://www.facebook.com/FabrizioPoccieilLaboratorio 18 Agosto – Santa Luce, loc. Pomaia FANFARA STATION FEAT. GHIACCIOLI & BRANZINI Fanfara Station è il nuovo progetto del polistrumentista tunisino Marzouk Mejri e del trombettista statunitense Charles Ferris. Il repertorio del duo spazia dal cosiddetto stambeli, la musica dei neri della Tunisia, al muewesheh, musica classica araba, dalla musica arabo-andalusa, che in Tunisia si chiama malouf a composizioni originali ispirate alla musica delle fraternita’ sufi. Fanfara Station è quasi una sfida: un duo che, grazie all’utillizzo dei loop station e sovraincisioni di strumenti tunisini e fiati bandistici impatta come una intera fanfara ottomana. Le percussioni di tabla, darbuka, bendir, riq si accompagnano cosi a nay, zocra, mizwud, clarinetto, tromba e trombone per creare una festa di suoni, tut- to ad accompagnare la voce di Marzouk Mejri. I testi vengono dalla poesia classica araba, da poeti moderni anti-colonialisti e dalla penna propria del musicista magre- bino. Parlano d’amore, di nostalgia e allegria, del godere di un bicchiere di vino, del migrare. Fanfara Station e un progetto che vuole celebrare la storia migrante dell’impero Ottomano e del mediterraneo, i flussi che sempre hanno connesso il medioriente, al magreb, e alla penisola andalusa. http://www.ghiaccioliebranzini.com
19
giu
animajazz::notizie
75 letture - Share

La puntata n° 662 di “ANIMAJAZZ”, ideato e condotto da BRUNO POLLACCI, in onda GIOVEDI 18 Giugno alle 20, anche in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con il bravo pianista FRANCESCO ORIO che in piano solo, ci farà ascoltare una sua intensa composizione originale intitolata “Dogtrane”, tratta dal nuovo CD intitolato “Almanacchi” (nella foto in alto a sinistra) pubblicato dalla “Ultra Sound Records”. Proseguiremo con BRIAN BOOTH & KEVIN STOUT che in quintet (Brian Booth, sax, Kevin Stout, tbn/g/pc, Joey Singer, p, Tom Warrington, b, John Abrahams, d,) dal nuovo CD “Color Country” (nella foto in alto a destra), ci faranno ascoltare una composizione originaledi Brian Booth intitolata “Double Arch”. Passeremo poi all'originale cantante italiana LUDOVICA MANZO (nella 2a foto a sinistra, selezionata per il “Dubidubidù 2015: 11° Festival Radiofonico delle Voci Jazz Italiane”) che in quintet con Bebbe Scardino, bs, Marcello Giannini, g, Riccardo Golla, b, Ermanno Baron, d, ci proporrà una interessante composizione originale intitolata “Sometimes” tratta dal nuovo bel CD intitolato “Scraps” pubblicato dalla “Jazz Engine”. Proseguiremo quindi con l'esperto sassofonista e compositore CHARLES McPHERSON (nella 2a foto a destra) che con Keith Oxman, sax, Chip Stephens, p, Ken Walker, b, e Todd Reid, d, dal CD “The Journey” pubblicato dalla “Capri Records” ci offrirà la sua composizione originale intitolata “Elena”. Continueremo con il valido gruppo ADRIANO TRINDADE & Los Quemados (Adriano Trindade,Voz/Guitar,nella 3a foto a sinistra, Filip Spaleny, Bass, Jhony Ballek, Piano/Keybords, Jakub Dolejal, Sax, Ondrej Pomajsl, Drums) che dal CD “Live In Prague” pubblicato nel 2014 ci proporrà “Amiga De Morgana (Adriano Trindade/Antônio Villeroy/Thiago Genthil). Passeremo alla buona musica dello straordinario duo chitarristico britannico formato da PETE OXLEY & NICOLAS MEIER (nella 3a foto a destra) che dal bellissimo CD “Chasing Tales” ci farà ascoltare una interessante “The Followers”. Eccoci quindi al particolare pianista e composizione FAUSTO FERRAIUOLO (nella 4a foto a sinistra) che insieme a Mauro Gargano, b e Antoine Banville, d, ci farà ascoltare una sua stimolante composizione originale intitolata “For Barry”, tratta dal CD “Ponti Sospesi Ponts Suspendus” pubblicato dall'”Abeat For Jazz”. Chiuderemo la serata con il sassofonista NICOLA FAZZINI (nella 4a foto a destra) che in solo, dal CD “Minimun Sax Vol.1 – Random al Quadrato” pubblicato da “nusica.org” ci proporrà una composizione originale intitolata “Espansioni e Concentrazioni”. Ricordiamo che "ANIMAJAZZ" si può ascoltare GIOVEDI in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e potrà essere effettuato l’immediato "DOWNLOAD" della puntata, dal sito di "ANIMAJAZZ" http://animajazz.eu area podcasts. Buon ascolto. "ANIMAJAZZ"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa – http://accademiadartedipisa.jimdo.com.
16
giu
animajazz::animajazz
165 letture - Share

XXXV° edizione - agosto 2015 direzione artistica Stefano “Cocco” Cantini Grey Cat Festival conferma il suo tradizionale appuntamento di agosto con il meglio della musica jazz internazionale ed italiana, con un'attenzione alle musiche attuali e ai progetti originali. Il cartellone 2015 riserva uno spazio importante a quattro straordinari progetti internazionali: uno dei più grandi pianisti jazz, Brad Mehldau, il quartetto all star di Bireli Lagrène, Antonio Faraò, Eddie Gomez e Lenny White, il suono del deserto del Sahara unito al rock di Nashville di Bombino, e il trio di Steve Kuhn con Swallow e Baron. Per il jazz italiano ricordiamo figure di primo piano quali Enrico Pieranunzi e Gabriele Mirabassi, Rosario Bonaccorso e il suo “travel notes” (special guest Stefano Di Battista), la Cosmic Renaissance di Gianluca Petrella, il trio di Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite (concerto organizzato dalla Fondazione Toscana Spettacolo in collaborazione con Music Pool). L'apertura del festival è affidata il 9 agosto al duo di Stefano “Cocco” Cantini con Antonello Salis, una combinazione strumentale con pochissimi precedenti. E ancora spazio a due progetti originali: l'omaggio a Miles Davis del Daniele Malvisi Six Group (produzione originale Grey Cat Jazz Festival con Estate Fiesolana e Valdarno Jazz Festival), e il progetto di Stefano Cantini e Riccardo Tesi sulle migrazioni musicali dall'Appennino al mare. Domenica 9 agosto, Castelnuovo Val di Cecina, Villa Ginori Conti (*) Stefano Cantini, Antonello Salis Stefano “Cocco” Cantini (sax), Antonello Salis (piano, fisarmonica); Ingresso gratuito Martedi 11 agosto, Follonica, Piazza a Mare (*) Magica Boola Brass Band Ingresso gratuito Mercoledi 12 agosto, Castello di Scarlino Kuhn, Swallow, Baron Steve Kuhn (piano), Steve Swallow (basso), Joey Baron (batteria) Posto unico intero 18 € / ridotto 16 € Giovedi 13 agosto, Follonica Arena Le Ferriere Lagrene, Farao, Gomez, White Bireli Lagrene (chitarra), Antonio Farao' (piano), Eddie Gomez (contrabbasoo), Lenny White (batteria); Posto unico intero 18 € / ridotto 16 € Domenica 16 agosto, Gavorrano, Teatro delle Rocce Bombino Posto unico intero 12 € / ridotto 10 € Lunedi 17 agosto, Monterotondo, Piazza Casalini (*) Daniele Malvisi sextet “virtous circles of Miles Daniele Malvisi (sax), Gianmarco Scaglia (contrabbasso), Paolo Colzi (batteria), Giovanni Conversano (chitarra), Leonardo Cincinelli (elettronica), Andrea Cincinelli (chitarra) Ingresso gratuito Mercoledi 19 agosto, Sassofortino Parco Fonte di Vandro Enrico Pieranunzi, Gabriele Mirabassi Posto unico intero 12 € / ridotto 10 € Giovedi 20 agosto, Follonica, Teatro Fonderia Leopolda Brad Mehldau Brad Mehldau (solo piano) Postto numerato intero 25 € / ridotto 23 € Venerdi 21 agosto, Castello di Scarlino Gianluca Petrella “cosmic renaissance” Gianluca Petrella (trombone), Mirco Rubegni (tromba), Francesco Ponticelli (basso), Federico Scettri (batteria), Simone Padovani (percussioni); Posto unico intero 15 € / ridotto 13 € Sabato 22 agosto, Massa Marittima, Piazza Garibaldi Rosario Bonaccordo “travel notes” special guest Stefano di Battista Rosario Bonaccorso (contrabbasso), Andrea Pozza (piano), Nicola Angelucci (batteria), Falvio Boltro (tromba), special guest Stefano di Battista (sax) Posto unico intero 15 € / ridotto 13 € Domenica 23 agosto, Follonica, Teatro Fonderia Leopolda Dall’Appennino al mare Migrazioni musicali Pistoia Follonica e ritorno Maurizio Geri (chitarra), Riccardo Tesi (organetto), Stefano Cantini (sax), Claudio Carbone (sax), Gigi Biolcati (percussioni), Enrico Rustici (ottavatore), Valentina Toni (voce); Posto unico intero 15 € / ridotto 13 € Giovedi 27 agosto, Grosseto, Parco di Pietra di Roselle Servillo, Girotto, Mangalavite Peppe Servillo (voce), Javier Girotto (sax), Natalia Mangalavite (piano) Posto unico intero 15 € / ridotto 12 € (il concerto è organizzato dalla Fondazione Toscana Spettacolo in collaborazione con Music Pool per Grey Cat Festival) Il programma non è completo; il calendario del festival conterrà anche eventi legati all’arte contemporanea ed alla fotografia e facilitazioni per visitare musei, mostre ed apprezzare i prodotti tipici del territorio. Regione Toscana; Provincia di Grosseto; Comuni di Follonica, Grosseto, Scarlino, Massa Marittima, Roccastrada, Monterotondo Marittimo, Gavorrano, Orbetello, Castiglione della Pescaia, Castelnuovo Val di Cecina; Music Pool; Arci Grosseto; AMF Scuola di musica di Follonica; Toscana Musiche; Inizio concerti: ore 21.30, info 055 240397 – 0566 52012
15
giu
animajazz::notizie
69 letture - Share

La puntata n° 68 di “BLUES FIRES”, ideata e condotta da BRUNO POLLACCI, in onda Martedi 16 Giugno alle ore 20 su PUNTO RADIO CASCINA, in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm si aprirà con EDDIE TAYLOR (scomparso nel 1985, a Chicago, nella foto in alto a sinistra) del quale ci potremo ascoltare una bella “Three O’Clock In The Morning”, tratta dal CD “Bad BoyWith Vera Taylor & The West Side All Star Band”. Proseguiremo con l'esperto HADDEN SAYERS (nella foto in alto a destra) che ci proporrà bella “Alone With The Blues” tratta dal CD “Rolling Soul” pubblicato nel 2013. Continueremo con il valido gruppo dell’ HERITAGE BLUES ORCHESTRA (nella 2° foto a sinistra) che dal CD “And Still I Rise” ci proporranno una gustosa “Catfish Blues”. Eccoci quindi ad un valido chitarrista e vocalist del passato: HUBERT SUMLIN (scomparso nel 2011, nella 2a foto a destra) del quale, dal CD “Blues Guitar Boss” ci potremo ascoltare una bella interpretazione di “I Could Be You”. Sarà poi la volta di uno tra i più conosciuti e validi bluesmen belgi: HOWLIN BILL (nella 3a foto a sinistra) che potremo ascoltare in “Remember The Day”, tratta dal CD “Strike”, pubblicato nel 2006. Continueremo quindi con il bravo cantante/chitarrista Folk-Blues americano LITTLE TOBY WALKER (nella 3a foto a destra).che dal CD ”Shake Shake Mama” ci farà ascoltare “She’s 19 Years Old”. Eccoci poi ad uno dei più prestigiosi bluesmen italiani, il chitarrista e vocalist NICK BECATTINI (nella 4a foto a sinistra) che con Pee Wee Durante, hao, Daniele Nesi, b ed Enrico Cecconi, d, ci farà ascoltare una intensa versione di “Gotta Pay My Bill” tratta da un Live registrato allo “Sputnik Blues Festival 2014” di Castel Maggiore (BO). Sarà poi la volta del grande vocalist ed armonicista CHARLIE MUSSELWHITE (nella 4a foto a destra) che dal CD “Ace Of Arp” pubblicato dalla "Alligator Records", ci proporrà una interessante “She May Be Your Woman”. Chiuderemo quindi la serata con il gruppo degli INDIGENOUS (nella 5a foto a sinistra) che dal CD “Vanishing Americans”, pubblicato nel 2013, ci farà ascoltare “Cold Hearted Woman”. Ricordiamo che "BLUES FIRES" si può ascoltare Martedi alle 20 in immediato podcast su http://animajazz.eu ed in streaming su www.puntoradio.fm e sarà possibile fare il download della puntata dall'area podcasts del sito http://animajazz.eu. Buon ascolto. "BLUES FIRES"in collaborazione con l'ACCADEMIA D'ARTE DI PISA, Pisa. http://accademiadartedipisa.jimdo.com .
15
giu
animajazz::blues fires
77 letture - Share


In collaborazione con
ACCADEMIA D'ARTE
DI PISA
AnimaJazz”, “Blues Fires” e il “Dubidubidù” vanno in onda su Punto Radio, 91.6 Mhz e 91.1 Mhz e sono ascoltabili via web su www.puntoradio.fm negli orari: “ANIMAJAZZ”: il giovedi dalle 20:00 alle 21:00; “BLUES FIRES(da Febbraio ad Ottobre) : il Martedi, dalle 20:00 alle 21:00; “DUBIDUBIDÙ: Festival Delle Voci Jazz Italiane”: (da Ottobre a Gennaio): il Martedi dalle 20:00 alle 21:00. Contatti: info@animajazz.eu
AnimaJazz Podcasts:
      02/07/2015: animajazz 664
      30/06/2015: blues fires 70
      25/06/2015: animajazz 663
      23/06/2015: blues fires 69
      18/06/2015: animajazz 662
      16/06/2015: blues fires 68
      11/06/2015: animajazz 661
      09/06/2015: blues fires 67
      04/06/2015: animajazz 660
      02/06/2015: blues fires 66
      28/05/2015: animajazz 659
      26/05/2015: blues fires 65
      21/05/2015: animajazz 658
      19/05/2015: blues fires 64
      14/05/2015: animajazz 657
      12/05/2015: blues fires 63
      07/05/2015: animajazz 656
      05/05/2015: blues fires 62
      30/04/2015: animajazz 655
      28/04/2015: blues fires 61
      23/04/2015: animajazz 654
      21/04/2015: blues fires 60
      16/04/2015: animajazz 653
      14/04/2015: blues fires 59
      09/04/2015: animajazz 652
      07/04/2015: blues fires 58
      02/04/2015: animajazz 651
      31/03/2015: blues fires 57
      26/03/2015: animajazz 650
      24/03/2015: blues fires 56
      19/03/2015: animajazz 649
      17/03/2015: blues fires 55
      12/03/2015: animajazz 648
      10/03/2015: blues fires 54
      05/03/2015: animajazz 647
      03/03/2015: blues fires 53
      26/02/2015: animajazz 646
      24/02/2015: blues fires 52
      19/02/2015: animajazz 645
      17/02/2015: blues fires 51
      12/02/2015: animajazz 644
      10/02/2015: blues fires 50
      05/02/2015: animajazz 643
      03/02/2015: blues fires 49
      29/01/2015: animajazz 642
      27/01/2015: dubidubidu 17
      22/01/2015: animajazz 641
      06/08/2014: speciale 1
      20/09/2009: speciale 1
Chi c'é online
13 visitatori online
1 ospiti, 12 bots, 0 membri
Mappa dei visitatori